Il prezzo Bitcoin stabilisce il record per giorni oltre i 10.000 dollari

  • by

Le chiusure giornaliere per la BTC/USD sono state superiori a 10.000 USD dal 27 luglio, e questo è un nuovo record, secondo i dati.
1888 Visualizzazioni totali

Il prezzo del Bitcoin (BTC) ha raggiunto un nuovo record di prezzo, ma questa volta è la resistenza che delizia il rialzo.

Come diversi noti Bitcoiners e analisti hanno sottolineato questa settimana, il prezzo del Bitcoin è rimasto più che mai sopra i 10.000 USD.
Pomp: Bitcoin “Dimostra la tendenza al ribasso sbagliata”.

In quello che il co-fondatore di Morgan Creek Digital Anthony Pompliano ha suggerito è un colpo per gli orsi, la BTC/USD ha ora chiuso oltre 10.000 dollari al giorno per 63 giorni.

Trump, tasse e hacking: 5 cose che determinano l’azione dei prezzi Bitcoin questa settimana

Questo rappresenta una catena di chiusure giornaliere più lunga che mai, e Pompliano, noto anche come Pomp, sostiene che diluisce la cassa dei bassi di Bitcoin.

“Cari odiatori di Bitcoin, Bitcoin ha speso un record di 63 giorni consecutivi al di sopra dei 10.000 dollari e mostra solo segni di ascesa”, ha twittato il 28 settembre.

“Il mercato sta dimostrando che il suo atteggiamento verso il basso è sbagliato. C’è sempre tempo per capitolare e unirsi alla festa :) Con amore, Pomp.”

BTC/USD grafico giornaliero a 2 mesi

Grafico giornaliero a 2 mesi della coppia BTC/USD.
Il gap GCE romperà l’incantesimo dei prezzi di BTC?

La Bitcoin ha ricevuto una pressione mista nelle ultime settimane, poiché i picchi locali di 12.500 USD hanno lasciato il posto a minimi che si avvicinavano a 9.800 USD. In ogni caso, tuttavia, la BTC/USD è riuscita ad evitare una chiusura giornaliera inferiore a cinque cifre.

EY lancia un nuovo strumento per analizzare i dati di Bitcoin e stringhe

Dai bassi, Bitcoin ha recuperato per commerciare su un corridoio tra i 10.000 e gli 11.000 dollari, e finora ha visto il rifiuto quando cercava di salire più in alto.

Per alcuni analisti, tra cui lo stesso Michaël van de Poppe del Cointelegraph, il rischio al ribasso rimane un nuovo test di 9.600 USD, che contiene l’unico gap WEC inferiore rimasto. Il breve viaggio a 9.800 USD non è riuscito a colmare questa lacuna, lasciando aperte le aspettative per prestazioni ripetute.

Nel frattempo, però, le mosse non riescono a impressionare.

Cosa deve ottenere il prezzo del Bitcoin per il mercato dei tori di ottobre per rinnovarsi?

“Mercati ultra-borghesi, ma non sono riusciti a superare i 10.800 dollari. Tu perdi 10.600 dollari e io punto a 10.400 dollari”, ha commentato Van de Poppe domenica, poco prima di un modesto salto e di un rifiuto di 10.950 dollari.